Ciao, amici! A tutti capita, specialmente in questo periodo, di voler staccare la spina dal resto del mondo e godersi una bella serie tv. Non sapete proprio quale iniziare? Be’, allora siete proprio capitati nell’articolo giusto! Oggi vi consiglierò sei bellissime serie tv, ma non le solite che conoscono tutti, anzi: vi indicherò quelle più sottovalutate e poco conosciute.  

THE O.C. 

GENERE: ADOLSCENZIALE 

The O.C. è un teen drama statunitense, formato da 4 stagioni, ideato da Josh Schwartz e mandato in onda per la prima volta il 5 agosto 2003 e per l’ultima volta il 22 febbraio 2007. Ai tempi ebbe un grande successo, venne considerata come una delle serie televisive più belle del 2003 e addirittura un fenomeno culturale.  

LA TRAMA: 

La serie racconta principalmente di Ryan Atwood (Benjamin McKenzie), un adolescente problematico, introverso, ma dal carattere forte, figlio di una madre tossicodipendente e un padre alcolizzato. Dopo una rapina con suo fratello, Ryan viene adottato dai una famiglia ricca di Newport Beach, composta da Sandy Cohen (Peter Gallagher), la moglie Kristine Cohen (Kelly Rowan) e il loro figlio Seth Cohen (Adam Brody).  

Ryan e il suo fratello adottivo Seth, un adolescente intelligente ma insicuro, affrontano la vita come outsider nel mondo di alta classe di Newport Beach, insieme anche ad altre due ragazze, Marissa Cooper (Mischa Barton) e Summer Roberts (Rachel Bilson), la cotta di infanzia di Seth.  

The O.C., infine, è una serie ricca di insegnamenti da cui vale davvero la pena prendere esempio ed è consigliata soprattutto alle persone a cui interessano molto le vicende e i drammi adolescenziali. 

LOST 

GENERE: AVVENTURA/MISTERO 

Lost è una serie tv d’avventura statunitense, formata da 6 stagioni, ideata da J.J Abrams, Damon Lindelof,  Jeffrey Lieber e andata in onda dal 22 settembre 2004 al 23 maggio 2010. Nel 2004, questa serie fu considerata una delle migliori di tutti i tempi e vinse anche molti premi a riguardo.  

LA TRAMA:  

Il 23 settembre 2004, l’aereo di linea 815 della compagnia australiana Oceanic Airlienes, in volo da Sidney per Los Angeles, precipita su un’isola apparentemente deserta. A questa tragedia riescono a sopravvivere 48 passeggeri, i quali decidono di accamparsi sulla spiaggia e si organizzano per resistere fino all’arrivo dei soccorsi, che però tardano ad arrivare. Ben presto, però, scoprono che il loro aereo è uscito dalla rotta prevista di circa mille miglia e che l’isola è soggetta ad una serie di eventi molto partcolari . Nel tentativo di trovare un modo per fuggire, si renderanno conto che altre persone, prima di loro, sono naufragate su quell’isola e probabilmente sono ancora lì: “Gli Altri”. Contemporaneamente, iniziano a nascere relazioni, amicizie e tensioni tra i vari superstiti, le cui storie personali vengono raccontate in ogni puntata e celano molti segreti con cui saranno costretti a confrontarsi. 

Lost è una serie piena di avventure, scoperte e soprattutto misteri. 

THE GOOD PLACE 

GENERE: COMEDY/FANTASY 

The Good Place è una serie tv statunitense, formata da 4 stagioni, ideata da Michael Schur e mandata in onda per la prima volta il 19 settembre 2016 e per l’ultima volta il 30 gennaio 2020.  

TRAMA: 

Dopo essere morta in un supermercato, travolta da una pila di carrelli mentre raccoglieva una bottiglia di Margarita, la giovane Eleanor (Kristen Bell) si ritrova catapultata nell’aldilà. Tuttavia, quando il suo mentore Michael le rivela che si trova nella “parte buona” grazie alle sue buone azioni e per aver aiutato molti innocenti a uscire dal braccio della morte, Eleanor capisce che c’è stato un errore e di essere stata scambiata per qualcun altro: la ragazza, infatti non è affatto “buona”, bensì profondamente egoista e non ha mai fatto una buona azione in tutta la sua vita. Per non farsi scoprire, però, dovrà impegnarsi a diventare una persona migliore, con l’aiuto di Chidi (William Jackson Harper), che le insegnerà come esserlo. Da qui accadranno molti colpi di scena ed avventure insieme ad altri due ragazzi morti: Tahani (Jameela Jamil) e Jason (Manny Jacinto) 

The good place è una serie tv molto carina e simpatica da vedere per passare il tempo, ma è anche piena colpi di scena. 

ATYPICAL 

GENERE: COMMEDIA DRAMMATICA 

Atypical è una serie tv statunitense,  formata da 3 stagioni, ideata Robia Rashid e trasmessa dal 2017 al 2019.  

TRAMA: 

Giunto alla soglia dei 18 anni, Sam (Keir Gilchrist), un ragazzo autistico e negato in ogni tipo di rapporto sociale, sente che per lui è arrivato il momento di trovare l’amore e reclamare la propria indipendenza. Preso di mira dai coetanei perché considerato “strano”, aiutato dalla sua terapeuta Julia (Amy Okuda), Sam intraprende un viaggio alla ricerca di se stesso, portando la madre apprensiva Elsa (Jennifer Jason Leigh), il padre comprensivo Doug e la sorella Casey (Brigette Lundy-Paine) a fronteggiare i cambiamenti che ne derivano. 

Atypical è una serie tv all’insegna delle emozioni e diversa da tutte le altre. 

CASTLE 

GENERE: POLIZIESCO/MYSTERY 

Castle è una serie tv statunitense, composta da 8 stagioni,  ideata da Andrew W. Marlowe e messa in onda dal 2009 al 2016. 

TRAMA: 

Richard Castle (Nathan Fillion), famoso scrittore di gialli, viene contattato dal dipartimento di polizia di New York per aiutare la detective della Squadra Omicidi Kate Beckett (Stana Katic) a risolvere un caso che sembra copiato dalla trama di un suo romanzo. Collaborando, i due riescono a risolvere l’omicidio, così Castle ha l’idea di chiedere all’amico sindaco il permesso di affiancare la detective Beckett come consulente della polizia e di seguire i suoi casi, rendendosi spesso decisivo per la loro soluzione.  

La collaborazione tra i due, però, non è delle più tranquille: Castle è una persona fuori dagli schemi, mentre Kate è una donna più tranquilla e riservata, che decise di intraprendere la carriera da poliziotta dopo l’omicidio della madre, rimasto ancora irrisolto. Allo stesso tempo, Castle decide di prendere la detective come modello per creare la nuova protagonista dei suoi romanzi, Nikki Heat. Con il tempo, Castle e Kate diventano amici e la loro relazione è sempre sul punto di sfociare in qualcosa di più grande. 

Castle è una serie intrigante e vivamente consigliata  per le persone che amano  molto i misteri e il mondo poliziesco. 

NON HO MAI 

GENERE: ADOLESCENZIALE 

Non ho mai è una serie tv statunitense ideata da Mindy Kaling e Lang Fishing. La serie è uscita per la prima volta il 27 aprile 2020, ma è già stato annunciato un rinnovo per una seconda stagione, anche se per ora non si sa bene quando uscirà. 

TRAMA: 

Dopo la morte del padre, Devi (Maitreyi Ramakrishnan), una ragazza di sedici anni, decide di voler cambiare il suo stato sociale una volta per tutte insieme alle sue due migliori amiche e conquistare il ragazzo popolare della scuola: Paxton Hall-Yoshida (Darren Barnet). Susseguiranno molti avvenimenti.  

Nonostante sia molto simpatica, Non ho mai è anche una serie tv molto significativa.  

Ecco alcune serie tv sottovalutate che vi consiglio e che secondo me sono molto belle, ma ovviamente ce ne sono tante altre degne di nota. Quindi, che aspettate? Andate subito a guardarle! 

Beatrice Bisanti 1CE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.