Mare fuori è una serie tv italiana prodotta dalla “Rai” e andata in onda per la prima volta il 23 settembre del 2020. La serie parla di alcuni ragazzi minorenni che si ritrovano, dopo crimini di diverso tipo, nel carcere minorile di Napoli. 

I due principali protagonisti della serie sono Carmine, un ragazzo napoletano proveniente dalla famiglia “Di Salvo”, famiglia che ha numerosi precedenti con la famiglia “Ricci” e per questo motivo, il ragazzo, verrà preso di mira. 

Il secondo protagonista è Filippo, un ragazzo milanese che mentre era in vacanza con i suoi migliori amici a Napoli ha ucciso uno di loro involontariamente. Carmine e Filippo arrivano contemporaneamente nel carcere e ciò facilita il crearsi di una grandissima amicizia tra i due, i quali si supporteranno nel corso di tutto questo periodo poiché all’interno del carcere nasceranno moltissime rivalità. 

La serie riguarda tantissimi argomenti, oltre all’amicizia che ho già citato prima, si parla anche di autolesionismo, suicidio, violenza e abusi. È una serie tv che personalmente ho amato proprio per i suoi argomenti fortissimi, che mi hanno fatto riflettere molto. La serie ha debuttato nel novembre del 2021 con la seconda stagione che ha riscontrato un successo ancora maggiore rispetto alla prima, difatti la serie è stata acquistata all’estero per la sua fama inarrestabile e per il gradimento del pubblico. 

Penso sia una delle serie migliori che io abbia mai visto, i personaggi sono ben sviluppati e intraprendono un percorso di crescita e maturità notevole; inoltre la serie prende moltissimo e per questo motivo la si riesce a vedere tutta d’un fiato. 

La consiglio a tutti, nonostante ci siano scene molto forti che si potrebbero anche saltare, lascia un messaggio fortissimo e da non sottovalutare. Infine, mi permetto di aggiungere che gli attori, in particolare Nicolas Maupas, ossia Filippo, e Massimiliano Caiazzo, ossia Carmine, sono eccezionali e la loro interpretazione ha superato le aspettative che avevo inizialmente di questa serie. La si può trovare su Raiplay, piattaforma streaming gratuita sulla quale ci si deve semplicemente iscrivere con la propria mail. 

Vi consiglio di non perderla! 

Vittoria Maspes 3AS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.