Altro giro, altra corsa: i Marvel Studios si stanno impegnando molto nella distribuzione cinematografica in questo periodo.

Oggi parleremo di un altro film uscito pochi giorni fa: Eternals.

Questo film, ovviamente tratto dalla saga “Eterni” uscita come opera fumettistica nel 1978, narra di un gruppo di creature dotate di fattezze umane che vengono mandate sulla Terra per combattere contro i Devianti, dei mutanti che minacciavano il genere umano nel periodo in cui si stavano sviluppando le prime civiltà.

Hanno una funzione di protezione dell’umanità utilizzando i propri poteri:

Sersi, è capace di manipolare la materia; Sprite, crea illusioni; Ikaris, è quasi invulnerabile, può volare e creare raggi di energia dagli occhi; Ajak, può manipolare l’energia e la gravità; Makkari, possiede la super velocità; Thena, abilissima combattente; Kingo, che nonostante possieda abilità sovrumane non le sfrutta quanto potrebbe; Phastos, ha capacità da scienziato, inventore e tecnico; Druig, che controlla la mente; Gilgamesh, dotato di una forza sovrumana.

Possono proteggere l’umanità solamente da queste creature e non possono interferire o aiutare gli umani in nessun altro modo.

Completata l’uccisione dei Devianti, le loro strade si separano e iniziano ad interagire e vivere in mezzo agli esseri umani: passano così i secoli e questo gruppo di potenti esseri ultraterreni si riunisce a causa della ricomparsa dei Devianti sulla terra.

Questa volta però i devianti sono più forti, e sono creati per distruggere gli Eterni stessi.

Inoltre Arishem, l’uomo che ha creato questi esseri celestiali, annuncia che è giunta la fine del mondo perché la Terra ha acquisito energia sufficiente per essere distrutta.

Gli Eterni però sono ormai affezionati a questa popolazione e non hanno intenzione di lasciarli morire senza combattere.

Riusciranno a sconfiggere un gigante celestiale e salvare la terra?

Per scoprirlo, consiglierei una rapidissima corsa verso il cinema.

Io, da fan della Marvel, posso dire che questo film è entrato nella mia top 3 tra i film che mi piacciono di più di questa saga.

È vero che è un film molto diverso dagli altri, perché è stato introdotto un modo nuovo di narrare le storie, una specie di variazione rispetto al tema principale dell’MCU, ma nonostante questo “rischio” è stato creato un film davvero bello, nulla è stato messo a caso e la regista è riuscita a gestire bene parecchi personaggi, creando un’emozione scenica mai vista prima.

Beatrice Premoli 3^AS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.